I 14 principi della gestione aziendale di Henri Fayol

Henri Fayol

Ogni azienda, ma in senso lato ogni organizzazione, rappresenta un’entità del tutto specifica. Le procedure e i modelli gestionali non possono essere, pertanto, riprodotti identicamente in altre realtà. Esistono però dei modelli di management, delle sorte di griglie di riferimento metodologico, che i manager possono utilizzare per sviluppare un proprio stile di leadership e sulle quali impostare l’operatività.

Una di queste metodologie è rappresentata dai 14 principi di gestione di Henri Fayol (1841-1925) . I campi di applicazione di questi suggerimenti sono molteplici:

  • organizzazione;
  • gestione del cambiamento;
  • gestione dei processi decisionali;
  • implementazione dello skill nel migliorare l’efficienza di base dei singoli manager.

Continue reading “I 14 principi della gestione aziendale di Henri Fayol”

La strategia “Europa 2020”

La strategia “Europa 2020” è la strategia decennale che l’Unione europea ha concordato per la crescita e l’occupazione. È stata varata nel 2010 con l’obiettivo di creare condizioni favorevoli a una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

L’Unione Europea ha concordato cinque obiettivi quantitativi da realizzare entro la fine del 2020, con riferimento a:

  • occupazione;
  • ricerca e sviluppo;
  • clima ed energia;
  • istruzione;
  • integrazione sociale e riduzione della povertà.

Nel marzo 2014 la Commissione ha pubblicato una comunicazione che fa un primo bilancio della strategia “Europa 2020”, con un allegato riguardante i progressi compiuti.

V. anche l’opuscolo sintetico in italiano, che illustra in maniera sintetica la strategia europea per la crescita.

Mars Inc.

Dopo aver presentato un breve excursus sul mercato del cacao, mi sembra opportuno iniziare ad analizzare le principali aziende che operano nel settore e comincio questa disamina dalla Mars Incorporated.

Si tratta di una multinazionale americana che opera nel settore agroalimentare, specializzata in dolciumi, come le famose barrette al cioccolato. Come tutte o quasi le grandi aziende nel corso degli anni ha diversificato molto la propria produzione e, oggi, produce anche cibi per animali, riso e sughi. La sua notorietà è comunque dovuta ai prodotti dolciari.

Nel 2014 (ultimi dati di cui dispongo) l’azienda ha registrato vendite per 33 miliardi di dollari USA, con oltre 75.000 dipendenti.

Continue reading “Mars Inc.”

L’economia italiana al palo

Con linguaggio molto misurato, il comunicato stampa dell’ISTAT di questa mattina (12 agosto 2016), “Stima preliminare del PIL” ci informa che la crescita del prodotto nazionale lordo italiano in questo secondo trimestre è pari a 0. Testualmente:

Nel secondo trimestre 2016 il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è rimasto invariato rispetto al trimestre precedente ed è aumentato dello 0,7% nei confronti del secondo trimestre del 2017.

Il dato sintetizza una diminuzione del valore aggiunto nel comparto industria, compensato da un aumento nei settori agricoltura e servizi. Dal punto di vista della domanda si registra un incremento nell’export a fronte di una contrazione nella domanda interna (al lordo delle scorte).

Continue reading “L’economia italiana al palo”