Malva e pervinca

A un certo punto, durante le lezioni di Power Point o Impress, faccio sempre l’esempio della differenza fra donne e uomini in quanto ai colori. Noi maschietti abbiamo come riferimento il rosso, il blu, l’azzurro… insomma le maglie delle squadre di calcio. Le donne invece parlano di malva, pervinca, ecc.

Tutto nasce da quella volta che, mentre spiegavo come sfumare lo sfondo di una diapositiva, mi venne fatta la domanda: “Come faccio a sfumare malva e pervinca?”. La mia risposta fu un confuso: “Ma che roba è?”.

Durante la pausa pranzo indagai e venni a scoprire che trattavasi di due piante, per me praticamente identiche. Una, la malva, di colore ascrivibile al viola; l’altra, la pervinca, decisamente tendente al blu (qui sotto posto le immagini di entrambe, pur sapendo di andare incontro al rischio di infinite discussioni relativamente alle possibili sfumature di entrambi i colori).

Oggi, scopro di non essere il solo ad aver dovuto affrontare questo tipo di problemi. Qualche giorno fa, infatti, ho ricevuto su Whatt’s App un video, la riproduzione di uno sketch presentato da Nino Taranto alla trasmissione televisiva di Diego Abatantuono “Eccezziunale Veramente” (spero si scriva così). Eccolo, dura solo 3 minuti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *